peeling_prx

Il peeling PRX T33 è una tecnica di biorivitalizzazione senza aghi in grado di stimolare il derma (fibroblasti) a produrre nuovo collagene ed elastina attraverso una leggerissima esfoliazione. Il trattamento rivoluzionario ha un effetto immediato sulla pelle che appare più tonica, idratata ed elastica generando una conseguente attenuazione anche delle rughe e delle alterazioni cutanee.

Il peeling con PRX T33

Il PRX T33 è un trattamento non invasivo, che può essere effettuato ad ogni età, anche su pelli giovani a tendenza acneica o con esiti cicatriziali post acneici poiché non effettua alcuna esfoliazione profonda e non lascia sulla pelle alcun rossore nei giorni successivi al trattamento.

Il peeling PRX T33 permette di ottenere ottimi risultati nel trattamento di:

  • Invecchiamento cutaneo
  • Acne in fase attiva
  • Macchie della pelle
  • Smagliature
  • Cicatrici

PRX T33

Il PRX T33 è una sostanza composta da acido tricloracetico al 33% ed acido kojico, modulati dall’acqua ossigenata. La particolare composizione del peeling permette di limitare l’azione dell’acido negli strati più superficiali e di realizzare una vera e propria azione bioristrutturante nel derma più profondo.

Come avviene il peeling PRX T33

Le sostanze vengono applicate sulla superficie dell’area interessata grazie ad un massaggio connettivale che può essere ripetuto più volte per potenziarle l’effetto creando più strati o livelli. Il PRX T33, agendo sulla superficie della pelle e nel derma più profondo, permette di:

  • Attenuare le rughe più superficiali
  • Migliorare la trama cutanea
  • Restituire luminosità, freschezza e omogeneità al viso
  • Eliminare gli inestetismi dalla pelle